Incontri al museo orto botanico

orti.jpg

Concerto finale Orchestra dei Licei Musicali

locconcertofinale.jpg

Evento finale Laboratorio di Musica Elettronica

eventofinalemusica.jpg

Teen explorer

Secondaria_2grado_Teen_Explorer.png

 

OBIETTIVO GENERALE

Prevenire i pericoli associati all’uso improprio del web.


OBIETTIVI SPECIFICI

  • Ridurre la prevalenza di adolescenti che incorrono in pericoli associati al web;
  • Responsabilizzare i ragazzi, stimolando l’empowerment e l’uso di strategie di coping funzionali in situazioni di pericolo;
  • Sostenere lo sviluppo di abilità psicosociali atte a fronteggiare le pressioni sociali (consapevolezza del Sé, capacità di problem solving, autoaffermazione e stress management).


DESTINATARI
Intermedi: Docenti e genitori
Finali: Studenti della Scuola Secondaria di 2° grado


AZIONI PREVISTE

Fase di avvio: presentazione del programma e formazione dei docenti;
Fase di svolgimento: gli insegnanti realizzano le 5 Unità Didattiche adattabili alle situazioni specifiche di ogni classe.

  1. Conoscere le principali problematiche e i bisogni dell’adolescenza approfondendo tematiche cruciali per la salute relativamente a questa fase di vita;
  2. Analizzare la qualità delle relazioni e i comportamenti degli adolescenti e favorire la consapevolezza del Sé;
  3. Stimolare la riflessione e il senso critico rispetto alle opportunità e i pericoli potenziali del web;
  4. Focalizzare l’attenzione su norme, tutele e sanzioni relative all’uso improprio del web;
  5. Riconoscere e individuare le strategie più adeguate per poter prendere decisioni, prevenire danni per la salute e diventare promotori della sicurezza sul web.

 

L’IMPEGNO RICHIESTO

  • Alla scuola: garantire l’utilizzo di materiale tecnico di istituto per la realizzazione del lavoro finale di comunicazione sociale, monitoraggio e valutazione dei risultati.
  • Ai docenti: partecipare a due incontri di formazione. Progettare e realizzare le unità didattiche relative alle tematiche previste; realizzare un prodotto finale di comunicazione sociale insieme ai propri alunni e disseminarlo presso le altre classi dell’istituto.
  • Agli alunni: partecipare attivamente alle attività del programma; realizzare un lavoro finale (spot, cortometraggi, slogan, poster, fumetti gadget…); impegnarsi a diventare promotori di “buone prassi” e responsabili “Cittadini Digitali”.
  • Alle famiglie: partecipare attivamente alle attività del programma e agli eventi di sensibilizzazione organizzati dalla scuola; collaborare alla realizzazione del prodotto finale.

link di collegamento a video realizzati e pubblicati su youtube

"Bullismo" classe 2BES

"Non è un sogno io sono io!" classe 2ASU

"DisConnetti!" classe 1CL

 

Acquaviva Città della Musica

6_Giugno_FILEminimizer.jpg