Articoli

La storia del liceo

ritratto di don milani

 Il “Don Lorenzo Milani” nacque come Istituto Magistrale Comunale nel 1959, per volontà dell’Amministrazione Comunale di Acquaviva delle Fonti. Fu frequentato nel primo anno da 15 alunni, soprattutto ragazze, provenienti anche da comuni limitrofi .

Dal 1971 diventò progressivamente statale, come sezione staccata dell’Istituto Magistrale Statale “Bianchi-Dottula” di Bari.

Nel 1974, divenuto interamente statale, divenne anche autonomo e si intitolò alla figura di don Lorenzo Milani, pedagogista critico delle istituzioni impegnato nel recupero della feroce dispersione scolastica del dopoguerra.

L’Istituto continuò a crescere ininterrottamente e nel 1987, dopo anni di reiterate richieste, si poté avviare, con il Preside V. L. Giorgio,  la sperimentazione autonoma di un Liceo Linguistico Statale, indirizzo secondario allora del tutto assente dal panorama della scuola statale, esclusivo e privilegiato appannaggio delle scuole private. Lo studio delle lingue straniere costituiva già un’esigenza ed una prospettiva molto avvertita, ma di difficile conseguimento, la cui struttura curricolare  dovette adeguarsi al piano di studio della C.M. n. 27/1991.

Nel 1991 si diede avvio, nell’ambito del “Progetto Brocca”, all’indirizzo Sociopsicopedagogico, che rinnovava già nell’impianto curricolare, che diveniva quinquennale, il vecchio indirizzo Magistrale quadriennale, soppresso  a livello nazionale per decreto ministeriale nel 2001.

Nel 1999, con il  Preside V. Petrelli, hanno avuto avvio altri due nuovi indirizzi: il Liceo delle ScienzeSociali, di emanazione ministeriale, tendente a riempire il vuoto nella scuola italiana di un indirizzo scientifico rivolto alle scienze sociali, molto presente al contrario nella scuola europea; il Liceo Musicale, che costituisce, invece, una sperimentazione totalmente autonoma e rara, e vuole offrire ai giovani una accurata conoscenza del linguaggio musicale e della civiltà musicale, e tale che oltre ad avere valore di formazione personale nella prosecuzione universitaria degli studi, abbia anche interessanti sbocchi professionali sia nel campo della didattica della musica che in quello della produzione e della editoria musicale e della musicoterapia.

L’Istituto, che da anni si occupa della Formazione Superiore degli alunni (IFTS, PON, POR ), creando occasioni di lavoro, ha, per questo, ottenuto l’accreditamento dalla Regione Puglia per la presentazione di progetti formativi integrati nell’ambito di attività di apertura al territorio e di qualificazione professionale .

Ubicato fin dalle origini nei locali di via Paolucci ( oggi via Copernico), di proprietà della Chiesa di San Francesco, negli anni ’90 si trasferì con la maggior parte delle aule nel nuovo modernissimo edificio, appositamente costruito per questa destinazione, sul Prolungamento di via Roma. Qui sono ubicate 27 aule, 2 laboratori informatici, 1 laboratorio scientifico, un’aula per la strumentazione  musicale, una biblioteca, un auditorium, gli uffici amministrativi, laboratorio linguistico.

Nei locali di via Copernico continuano ad essere alloggiate tutte le sezioni del liceo delle scienze umane, come viene oggi definito dalla riforma della scuola superiore l’ex liceo socio psicopedagogico, oltre la la quarta e la quinta classe del liceo scienze Umane (vecchio ordinamento: Scienze Sociali) .

E’ previsto l’ampliamento dell’istituto con la costruzione di 15 aule sull’ala Est con il conseguente trasferimento delle classi del liceo delle scienze umane nella sede centrale.

Due annuari : uno del 1990 a trent’anni dalla fondazione, l’altro del 2006 in occasione della ricorrenza del 25° dell’intitolazione della scuola a don Lorenzo Milani, raccolgono e testimoniano la fecondità di una scuola che , nel tempo, è cresciuta riuscendo a coniugare l’anima ispiratrice del messaggio di don Milani con le sfide del generale processo di innovazione che a partire dagli anni ’90 ha investito la Pubblica Amministrazione e in particolare l’istituzione Scolastica.

per visualizzare il video è necessario disporre del plugin flash per il proprio browser

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

I cookies sono piccoli file di testo scaricati sul tuo computer ogni volta che visiti un sito web. Sono utilizzati per migliorare l'esperienza di navigazione e per alcune funzionalità di questo sito web.
Cliccando su "Ok" accetti i cookies di questo sito web